pneumoretinopessia per distacco della retina

pneumoretinopessia è un intervento chirurgico efficace per alcuni tipi di distacco di retina. Di solito è una procedura ambulatoriale fatto con anestesia locale.

È necessario tenere la testa in una certa posizione per la maggior parte del giorno e della notte per 1 a 3 settimane dopo l’intervento; Non si può mentire sulla schiena o la bolla si sposta verso la parte anteriore dell’occhio e premere contro la lente al posto della retina; viaggio aereo è pericoloso, poiché il cambiamento di altitudine può causare la bolla di gas di espandersi e aumentare la pressione all’interno dell’occhio. Evitare i viaggi aerei fino a quando l’occhio è guarita e la bolla è andato.

Diminuendo la visione; L’aumento del dolore; Aumentare il rossore; Gonfiore intorno all’occhio; Qualsiasi scarico dall’occhio; Eventuali nuovi corpi mobili, lampi di luce, o cambiamenti nel vostro campo visivo.

La bolla rimane per circa 1 a 3 settimane per aiutare appiattire la retina, fino alla formazione di tenuta tra la retina e la parete dell’occhio. L’occhio assorbe gradualmente la bolla di gas e liquidi in eccesso che era stato in un occhio.

Recupero da pneumoretinopessia è di circa 3 settimane. L’anestetico locale interessa solo l’occhio e si esaurisce rapidamente.

La parte più difficile della ripresa è mantenere la bolla di gas nel posto giusto fino a tenuta forme in tutto lo strappo nella retina.

Rivolgersi al proprio medico se si notano segni di complicazioni dopo un intervento chirurgico, come ad esempio

La posizione e le dimensioni di uno strappo nella retina determina se pneumoretinopessia può essere utilizzato. pneumoretinopessia può essere utile quando

La pausa deve essere nella metà superiore del bulbo oculare per pneumoretinopessia sia pratico. Bisogna essere in grado di posizionare la testa in modo che la rottura e la bolla sono nel punto più alto. Se la rottura era sul fondo del bulbo oculare, si dovrebbe stare a testa in giù durante il recupero, che non sarebbe pratico.

pneumoretinopessia riattacca retina maggior parte del tempo.

Le probabilità di una buona visione dopo l’intervento chirurgico sono più alti se la macula era ancora attaccata prima dell’intervento chirurgico. Se il distacco colpito la macula, buona visione dopo l’intervento chirurgico è ancora possibile, ma meno probabile.

I problemi più frequenti da pneumoretinopessia includono

Anche se non si verificano molto spesso, altre complicazioni includono

pneumoretinopessia può essere fatto su una base ambulatoriale.

Il successo della pneumoretinopessia dipende mantenendo la bolla di gas contro la retina fino a che non si appiattisce. Ciò richiederà di tenere la testa e gli occhi nella posizione corretta per lunghi periodi di tempo. Non avere la procedura, se una condizione medica o di altre situazioni vi farà in grado di rimanere nella giusta posizione per il tempo necessario.

Ci sono alcuni modi per riparare un distacco di retina. La possibilità che ogni tipo di intervento chirurgico può aiutare a ripristinare una buona visione varia da caso a caso. La causa, la posizione e il tipo di distacco di solito determinano quali la chirurgia funziona meglio. Altre condizioni o problemi agli occhi possono anche svolgere un ruolo nella decisione.

Potrebbe essere necessario più di un intervento chirurgico per riattaccare la retina se tessuto cicatriziale dal primo intervento si sviluppa su tutta la superficie della vostra retina.

Compila il modulo informazioni chirurgia (PDF) (Che cosa è un documento PDF?) Per aiutare a preparare per questa chirurgia.

Adam Husney, MD – Famiglia Medicin; Carol L. Karp, MD – Oftalmologia

9 settembre 2014

Una singola rottura o strappo causato il distacco; Diverse pause sono piccoli e vicini tra loro; La rottura è nella parte superiore della retina.

Cicatrici sulla retina, chiamata proliferazione vitreoretinica (PVR), che spesso provoca la retina di staccare di nuovo. Questa è la causa più comune di insufficienza nella chirurgia del distacco di retina. PVR di solito richiede un trattamento aggiuntivo, compresa la chirurgia; La formazione di nuove rotture e lacerazioni; La necessità di più di un intervento chirurgico per riattaccare la retina; Fluido persistente sotto la retina o l’assorbimento solo molto lentamente; Le piccole bolle di gas rimanere intrappolati sotto la retina.

Il distacco diffusione nella macula e che colpisce la visione centrale; Un aumento della pressione all’interno dell’occhio, che può portare a glaucoma; Sanguinamento nel gel vitreale (emorragia del vitreo) o sotto la retina (emorragia sottoretinica). Questo è molto raro; La cataratta può formare dopo la chirurgia.