fattori di rischio di malattia di Parkinson: età, la genetica, e più

Un fattore di rischio è qualcosa che aumenta le possibilità di ammalarsi o di avere un problema. Fattori di rischio per la malattia di Parkinson sono difficili da individuare, perché la causa della malattia è sconosciuta.

L’avanzare dell’età è l’unico fattore di rischio noto per la tipica malattia di Parkinson (non compresi insorgenza precoce di Parkinson). La maggior parte dei casi di Parkinson si verificano dopo i 50 anni, ma la malattia si verifica in persone di età compresa tra 30 e 50 o, in rari casi tra, in età più giovane.

Un numero molto limitato di persone con Parkinson hanno un parente stretto che ha anche la malattia. Ma non sembra che una storia familiare di tipico Parkinson aumenta significativamente il rischio per la malattia.

Avere una storia familiare della malattia è un fattore di rischio più significativo nei casi di insorgenza precoce di Parkinson, ma questa forma della malattia non è comune.

Alcune ricerche suggeriscono che l’esposizione a lungo termine a determinati fattori di rischio ambientali come i pesticidi, prodotti chimici o acqua di pozzo può aumentare il rischio di una persona di sviluppare la malattia di Parkinson.